Comune di San Marcellino (CE) - Piazza Municipio - Tel. 0818124801 - Fax 0818124828  -  P.IVA 03555290612      

 

Organi Istituzionali

Il Sindaco

La Giunta Comunale

Il consiglio Comunale

Commissioni Consiliari

 

Comune

Uffici Comunali

Servizi

Statuto

Regolamenti

Delibere

Il Comune in cifre

Stemma e gonfalone

Albo dei Sindaci

Archivio Elezioni

Amministrazione Trasparente
Commissione Str. di Liquidazione
Ufficio Relazioni con il Pubblico

Stradario

Contatti

Area Riservata

 

Servizi on line

Albo Pretorio On Line

Autocertificazione

Bandi e Avvisi

Modulistica

 

Enti e Servizi

 Polizia Locale

 Scuole Pubbliche

 Farmacie di turno

 Uffici Postali

 Carburanti

 Asl

 Chiese

 

Collegamenti

Numeri Utili

Elenco siti tematici

Gazzetta Ufficiale

Orario Treni

Orario Aerei

Previsioni meteo

Mappe Geografiche

Informazioni RaiTV

C.g.i.l

Cisl

U.i.l

I.N.P.S.

 

 

Sportello Unico Attività Produttive

 

  SUAP Il nuovo sportello unico per l’impresa

                                                                                                     

Skip Navigation Links

                                                  (Sportello Unico Attività Produttive)

 

Che cos’è

Dal I ottobre 2011 è obbligatoria la presentazione di SCIA (Segnalazioni di Inizio Attività) e di DOMANDE relative alle attività produttive, tramite il SUAP, definito dal DPR 160/2010 come “unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva, che fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte dal procedimento”.

 

 Il SUAP del Comune di San Marcellino è attivato tramite il portale della Camera di Commercio di Caserta. Pertanto le SCIA e le domande da presentare riguardanti le attività produttive devono pervenire esclusivamente in modalità telematica cliccando il link: www.impresainungiorno.gov.it

 

Per attività produttive si intendono: “le attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni di cui alla lettera b) comma 3 dell’art.8 del decreto legge”.

 

L’utilizzo del SUAP è possibile in presenza di:

-  firma digitale;

- una casella di posta elettronica certificata (pec) dalla quale inviare i moduli compilati e tutti i documenti richiesti.

Per l’invio ci si può avvalere di un’agenzia accreditata o di soggetti abilitati.

Come funziona e tempi

La prima valutazione sulla pratica riguarda la sua "ricevibilità" ossia la verifica della sua coerenza e della sua completezza in relazione alle caratteristiche specifiche degli interventi di trasformazione. Una volta accolta, lo Sportello Unico protocolla la pratica, la immette nel proprio sistema informativo e si incarica di seguirne l'iter presso i vari enti che a qualsiasi titolo vengono coinvolti nella procedura. L' istruttoria deve raggiungere un esito positivo o negativo entro 90 giorni dal ricevimento al protocollo.

 

Alcuni interventi richiedono obbligatoriamente una procedura VIA (Valutazione Impatto Ambientale): in questo caso i tempi dell'istruttoria vengono aumentati di 2 mesi (da 90 a 150 giorni).

In caso di diniego o di mancato esito l'impresa richiedente può fare ricorso e ottenere la convocazione della conferenza dei servizi alla quale debbono partecipare gli enti responsabili del diniego o della mancata risposta.

La Conferenza dei Servizi è convocata dal responsabile dello Sportello Unico entro 5 giorni: l'esito può essere definitivamente negativo oppure raggiungere il rilascio del provvedimento richiesto.

 

Durante i lavori di esecuzione la vigilanza spetta allo Sportello Unico che può esercitarla anche a mezzo di tecnici comunali. Anche il collaudo delle opere fa parte delle competenze attribuite allo Sportello Unico.

N.B. E’ consigliabile entrare nel SUAP cliccando sul link

http://www.impresainungiorno.gov.it/web/caserta/comune/t/H978 

dove si reperiscono tutti i moduli da compilare telematicamente seguendo le istruzioni contenute

 

Normativa di riferimento

-       DPR 160 del 07.09.2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’art.38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n. 133”.

-       Legge n. 133 del 6 agosto 2009 art. 38 “Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto legge 25 giugno 2008 n. 112 recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”.

-       DPR n.159 del 9 luglio 2010 “Regolamento recante i requisiti e le modalità di accreditamento delle agenzie per le imprese, a norma dell’art.38, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n.133”.

-       D.Lg.vo n. 59 del 26 marzo 2010 (Direttiva servizi) “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”.

  

   Dove rivolgersi

   SUAP :                         81 8124821

   Ufficio Commercio :   081 8124844

   PEC: commercio.sanmarcellino@asmepec.it

 

                                                                                                       

 

 

 

                                                                                                                   

 

Sito Istituzionale del comune di San Marcellino

Piazza Municipio

81030 San Marcellino (CE)

Tel. 0810 8124801 - Partita Iva: 03555290612 - Codice Fiscale: 81001610617 - Pec: protocollo.sanmarcellino@asmepec.it

Privacy - Note legali